AULA MAGNA DI SANTA LUCIA

(via Castiglione, 36)

Attuale Aula Magna dell’Università di Bologna, la chiesa ha origini nel V secolo. I Gesuiti l’ampliarono e l’abbellirono facendone la loro sede fin dal Cinquecento insieme all’adiacente convento e nel XVII l’edificio fu poi ricostruito su modello della chiesa romana del Gesù dall’architetto Girolamo Rainaldi. Dopo la soppressione napoleonica fu sconsacrata e destinata a vari usi fino al restauro del 1998 che l’ha finalmente consacrata all’uso attuale. All’interno, nella cappella dedicata a San Luigi Gonzaga, si trova l’altare progettato da Alfonso Torreggiani, collocato nel 1763. La struttura architettonica, di ricercata eleganza, affaccia sulla piazzetta, sagrato della Chiesa, dallo spettacolo fortemente suggestivo.