LECTIO MAGISTRALIS DEL PREMIO NOBEL TOMAS LINDAHL

TRA LA TERZA E LA QUARTA EDIZIONE – 2 OTTOBRE 2017

18.00 – AULA ABSIDALE DI SANTA LUCIA 


Lettura di un Nobel


L’INSTABILITÀ’ DEL DNA E IL RUOLO DI TREX1
Tomas Lindahl

introduce e coordina: Lucio Ildebrando Maria Cocco

La struttura del DNA è meno stabile in condizioni fisiologiche di quanto si sia generalmente pensato. Per questo motivo il danno endogeno al DNA è continuamente riparato in vivo. Si sono scoperti e caratterizzati diversi enzimi che danno conto di questi processi essenziali. In particolare l’esonucleasi nucleare TREX1 rimuove i frammenti indesiderati di DNA a singolo filamenti nelle cellule dei mammiferi e contrasta l’autoimmunità.
Da queste ricerche si è potuto scoprire che i geni BRCA sono responsabili della riparazione del DNA e che le loro mutazioni possono portare a un forte aumento del rischio di cancro. Proprio per questo motivo la star di Hollywood Angelina Jolie ha scelto di subire una mastectomia bilaterale e ovarectomia; ma sempre grazie agli studi di Lindahl sono ora in sperimentazione nuovi farmaci, inibitori specifici delle mutazioni dei geni BRCA, che possono combattere il cancro della mammella.
La ricerca e l’innovazione continuano!