Da sempre, nell’ambito del Festival della Scienza Medica, l’attenzione per la formazione dei giovani è costante e prioritaria: numerose sono state le proposte, di notevole valore scientifico e culturale, che nelle scorse edizioni hanno avuto come protagonisti e principali destinatari giovani e giovanissimi.

Anche quest’anno, in occasione di tale evento, sono stati ideati specifici percorsi rivolti alle Scuole di ogni ordine e grado.

Tutte le attività del Festival della Scienza Medica sono gratuite e verranno proposte secondo il seguente calendario:

Attività per la Scuola secondaria di primo grado:

A COME ADOLESCENZA. LA CURA DEL CORPO E DELLE EMOZIONI
Animazione Teatrale

Un’animazione teatrale condurrà gli studenti attraverso un viaggio dedicato ai cambiamenti che il corpo si trova ad affrontare in età adolescenziale. Partendo dalla spiegazione scientifica di alcuni fenomeni tipici di questa stagione della vita, sarà possibile per i ragazzi conoscere e riconoscere il proprio corpo e capire come prendersene cura. Insieme ai cambiamenti fisici, si parlerà anche delle sensazioni emotive che contraddistinguono l’adolescenza, un’età tanto complessa quanto piena di entusiasmanti novità.

Luogo: Biblioteca d’Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale (via Nazario Sauro 20/2, Bologna)

Destinatari: studenti delle scuole secondarie di primo grado

Giornate:

  • Giovedì 9 maggio, primo turno ore 9.30, secondo turno ore 11.00
  • Sabato 11 maggio, primo turno ore 9.30, secondo turno ore 11.00

Durata: 1 ora

Attività per la Scuola secondaria di secondo grado:

LA PAROLA AI GIURATI
Evento teatrale e laboratorio

Attraverso una breve narrazione teatrale, sarà presentato agli studenti un caso medico caratterizzato da una forte problematica bioetica. Il finale della vicenda verrà lasciato volontariamente aperto, in modo da offrire lo spunto per un’attività laboratoriale sulle complesse questioni scientifiche, filosofiche e morali sollevate dal caso. Gli studenti, divisi in gruppi e aiutati da alcuni esperti animatori, diventeranno così i protagonisti di un dibattito di bioetica e saranno chiamati, come una vera e propria giuria, a scegliere il finale della storia che ritengono più “giusto”, argomentando la loro decisione davanti ai compagni.

Luogo: Biblioteca d’Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale (via Nazario Sauro 20/2, Bologna)

Destinatari: studenti delle scuole secondarie di secondo grado

Giornate:

  • Venerdì 10 maggio, ore 11.30
  • Venerdì 10 maggio, ore 14.30

Durata: circa 1 ora e mezza

 

GENI A BORDO: IL DNA DIVENTA SOCIAL
Conferenza Spettacolo

Cosa puoi scoprire davvero dai tuoi geni? Cosa dobbiamo aspettarci dalle biotecnologie? Quali sono i percorsi di studio e le prospettive di lavoro nel biotech?
Le frontiere e le prospettive del biotech e della genetica saranno esplorati da Sergio Pistoi e Andrea Vico, due divulgatori scientifici, nel corso della conferenza-spettacolo con ritmo e ironia, grazie anche a frizzanti e istruttive pillole video e “test genetici” simulati. Un vero e proprio evento cross-mediale, realizzato con la collaborazione di Farmindustria, per coinvolgere gli studenti e aiutarli a riflettere sul proprio futuro.
Durante la conferenza gli smartphone rimangono accesi! L’interattività e il dialogo con gli studenti passano infatti (anche) attraverso gli SMS e WhatsApp.

In collaborazione con   Farmindustria

Luogo: da definire

Giornata: Venerdì 10 maggio, ore 9.00

Destinatari: studenti delle scuole secondarie di secondo grado

Durata: circa 1 ora e mezza

 

CONTRO LA RESISTENZA ANTIMICROBICA: LA SFIDA GLOBALE

Gli antibiotici stanno perdendo efficacia ad un ritmo impensabile solo qualche anno fa e questo perché i batteri hanno sviluppato strategie per neutralizzarli, diventando dei veri e propri super-batteri. In un futuro non molto lontano, potrebbe accadere che gli antibiotici non funzionino più proprio nel momento in cui sono necessari.
Cosa sono i super-batteri? Perché sono così pericolosi? Come possiamo combattere il fenomeno dell’antibiotico-resistenza, anche attraverso il semplice lavaggio delle mani?
Nell’iniziativa realizzata da Farmindustria, un giornalista scientifico intervisterà un ricercatore che cercherà di rispondere a queste domande con un linguaggio semplice ed efficace e con l’aiuto di un microscopio e di un lavandino.

In collaborazione con Farmindustria

Luogo: da definire

Giornata: Venerdì 10 maggio, ore 11.30

Destinatari: studenti delle scuole secondarie di secondo grado

Durata: circa 1 ora e mezza

 

Per partecipare alle attività del Festival, è importante prenotarsi
entro e non oltre il 15 marzo via mail: festivaldellascienzamedica@genusbononiae.it