17:00

Gustav Mahler e il ritmo del cuore. Dalla malattia alla melodia

Gustav Mahler soffriva di cardite reumatica, infiammazione delle valvole cardiache che può seguire un’infezione da streptococco. Il suo cuore emetteva un soffio patologico che la moglie Alma riconosceva anche senza stetoscopio.

La valvola mitrale era steno-insufficiente, condizione che predispone all’ endocardite batterica, fatale per il musicista, morto nel 1911 a 51 anni.

Il cuore malato di Mahler si può ascoltare in alcuni passaggi musicali, per esempio nel primo movimento della sua ultima sinfonia portata a termine, la nona.  Paolo Fresu dimostrerà come il battito cardiaco può entrare nella musica.

Quick Info

  • 6 maggio 2018
  • 17:00
  • Aula absidale di Santa Lucia

Speakers