11:30

Il futuro delle cure nucleari

La terapia medica​ nucleare si fonda sull’utilizzo di radiofarmaci (molecole radioattive) “intelligenti”, che somministrati attraverso diverse vie raggiungono selettivamente le cellule tumorali. A quel punto viene rilasciata una elevata dose di radiazioni, ​ con effetti letali sulle cellule del cancro.

Sempre più spesso l’uso dei radiofarmaci fa seguito a una precedente identificazione di specifici bersagli tumorali del paziente usando come strumento diagnostico la Tomografia a Emissione di Positroni.

La terapia nucleare dimostra una significativa efficacia, con trascurabili effetti collaterali, per cui si ha anche un guadagno per la qualità di vita. Le terapie con radiofarmaci sono ben consolidate ​nel cancro della tiroide, nei tumori neuroendocrini, nei linfomi, nei tumori della prostata e in altri ambiti che vanno via via aumentando grazie alla disponibilità di radiofarmaci molto promettenti e innovativi.

Quick Info

  • 6 maggio 2018
  • 11:30
  • Sala di Re Enzo

Speakers