Pacoda Pierfrancesco

Pierfrancesco Pacoda

Critico musicale e saggista, si occupa di stili di vita e, in particolare, della musica come linguaggio delle trasformazioni sociali.

Salentino che vive e lavora a Bologna, è stato uno dei protagonisti del “rinascimento” della sua terra, con il lavoro insieme ai primi gruppi che negli anni 90 scelsero il dialetto del Salento per parlare a un pubblico giovane, come i Sud Sound System.

Ha visto nascere la “Notte della Taranta”, della quale per tre anni è stato responsabile della comunicazione. Alla sua terra ha dedicato due libri tra i tanti della sua vasta produzione di saggistica, Salento amore mio (Kowalski, Feltrinelli, 2011) e Tarantapatia (Kurumuny, 2012). Di nuove musiche e territorio salentino ha scritto anche nel libro Sulle rotte del rave (Feltrinelli, 2002) e in La rivolta dello stile (Alet, 2009) scritto insieme all’antropologo Ted Polhemus.

Scrive per “Il Resto del Carlino” ed è direttore artistico della rassegna ArtRockMuseum voluta da Genus Bononiae nel Museo della Storia di Bologna a Palazzo Pepoli.

Altri speaker