Il Festival della Scienza Medica è promosso da Fondazione Carisbo e Genus Bononiae in collaborazione con l’Università di Bologna

loghi

FESTIVAL DELLA SCIENZA MEDICA

Quattro giorni di incontri, conferenze ed eventi
La quinta edizione del Festival della Scienza Medica, che si terrà a Bologna dal 9 al 12 maggio 2019, sarà dedicata al tema “Intelligenza della Salute”. Un appuntamento che vede protagonisti scienziati di fama internazionale, tra cui Premi Nobel, massimi esperti in diversi campi della ricerca e dell’innovazione, con l’ambizioso obiettivo di avvicinare e rendere accessibile al grande pubblico la cultura medico-scientifica.
Festival Scienza Medica Nobel

TEMA 2019 - INTELLIGENZA DELLA SALUTE

“La salute dipende dall’intelligenza, e l’intelligenza dalla salute. Gli studi che perimetrano un ambito chiamato ‘epidemiologia cognitiva’, mostrano che un’elevata intelligenza all’età di 11 anni riduce il rischio di malattie vascolari, obesità, varie malattie croniche e alcune forme di disturbo mentale.”

UN PROGRAMMA RICCO DI EVENTI

Molti gli appuntamenti attesi per la quinta edizione, che si preannuncia particolarmente ricca di incontri, contenuti, novità e relatori di rilievo. Il Festival della Scienza Medica si conferma un’importante e attesa occasione di approfondimento e divulgazione scientifica, con ospiti noti a livello nazionale e internazionale.

UN SUCCESSO CRESCENTE

Grande successo di pubblico per la quarta edizione del Festival: nel 2018 si sono registrate 55.000 presenze, +10% rispetto al 2017, distribuite negli oltre 70 eventi che hanno coinvolto più di cento relatori. Sale colme di pubblico nelle 18 sedi dell’evento, compreso il maestoso Salone del Podestà di Palazzo Re Enzo.

I PREMI NOBEL

Parteciperanno alla quinta edizione del Festival della Scienza Medica John Gurdon, premio Nobel per la Medicina nel 2012 e Aaron Ciechanover, premio Nobel per la Chimica 2004.
Terrà la consueta conferenza conclusiva del Festival Tomas Lindahl, Nobel 2015 per la Chimica.

IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL

Conferenze, focus scientifici, dibattiti, open days e incontri con le scuole: quattro giorni di eventi e approfondimenti su temi di attualità, medicina, innovazione e scienza. Tutti gli eventi del Festival della Scienza Medica sono gratuiti e a ingresso libero fino ad esaurimento posti, salvo differenti indicazioni.
09:00
Teatro Anatomico Dell’Archiginnasio

Lezione di anatomia

Evento teatrale rivolto alla scuola primaria. Su prenotazione
10:30
Sala della Cultura
speakers

L’oncologia di precisione: la rivoluzione della medicina è già in atto

La medicina personalizzata è un significativo miglioramento delle cure per tutti i pazienti. In oncologia, l’innovazione diagnostica sta portando a una sempre più precisa, accurata e completa identificazione delle alterazioni genetiche dei tumori. Ciò permette di definire per ciascun paziente la terapia più appropriata e mirata.
11:00
Aula Bigari
speakers

Come il sorriso virtuale diventa reale

Il sorriso è un’espressione naturale del volto fondamentale nell’interazione umana. Per definizione, si tratta del primo tra i gesti del corpo con il quale andiamo incontro a un’altra persona ed è, per tale ragione, alla base della comunicazione interpersonale e della percezione di sé stessi
15:00
Sala della Cultura
speakers

Digital Innovation e nuove competenze nel settore farmaceutico

Robotica, nanotecnologia, farmacogenomica, digitalizzazione, intelligenza artificiale, Big Data e blockchain stanno trasformando il mondo delle imprese imponendo una riflessione sui modelli di governance. In tale contesto è imprescindibile anticipare i processi e ragionare sulle esigenze professionali del settore.
16:00
Sala della Cultura
speakers

Origini e circolazione di fake news in ambito medico-sanitario

La "Falsa Scienza" esiste da sempre e da sempre è un rischio per il progredire delle conoscenze e della cura in ambito medica. Il coinvolgimento dei cittadini nel dibattito scientifico è un’opportunità che va colta alla luce dei nuovi mezzi di comunicazione. A cura di ELSEVIER.
18:00
Salone del Podestà
speakers

Le frontiere applicative delle cellule staminali e la libertà di ricerca

La medicina rigenerativa basata sull’utilizzo di cellule staminali per la ricostruzione dei tessuti ​raccoglie una sfida importante​,​ ​che è lo sviluppo di terapie avanzate efficaci per malattie rare, genetiche e patologie ​degenerative, tutte ​ad oggi incurabili​.
09:00
Sala degli Atti
speakers

Geni a bordo in collaborazione con Farmindustria

Evento in collaborazione di Farmindustria che esplora le frontiere e le prospettive della ricerca e delle applicazioni biotecnologiche in una conferenza-spettacolo, condotta con ritmo e ironia, grazie anche a frizzanti e istruttive pillole video e “test genetici” simulati.
09:00
Teatro Anatomico dell'Archiginnasio

Lezione di anatomia

Evento teatrale rivolto alla scuola primaria. Su prenotazione.
10:00
Sala della Cultura
speakers

Nuove Tecnologie in Chirurgia

La Chirurgia ha registrato negli ultimi anni un avanzamento tecnologico rivoluzionario. I progressi tecnologici portano a una diretta ricaduta positiva sul paziente in termini di minore invasività e maggiore precisione con conseguenti decorsi post operatori più rapidi e migliori esiti funzionali
11:00
Aula delle Conferenze Società Medica Chirurgica di Bologna
speakers

Il cervello: storie di cellule che pensano

Anche se abbiamo imparato a capire cosa è il cervello da un punto di vista anatomico e strutturale e a capirne, anche se a grandi linee, il funzionamento, molto rimane ignoto. Non sappiamo come la mente ‘emerge’ dal nostro cervello! A cura del Gruppo Ospedaliero San Donato
11:30
Sala degli Atti
speakers

Contro la resistenza antimicrobica: una sfida globale

Un’iniziativa realizzata da Farmindustria per le scuole secondarie di secondo grado, l'evento si svolge con il giornalista scientifico Sergio Pistoi che intervista un ricercatore. Su prenotazione.
11:30
Sala della Cultura
speakers

La sterilità maschile: cause e aspetti clinici

Il crollo della fertilità maschile è diventato un problema drammatico negli ultimi anni. Gli specialisti sono allarmati per rischi che la fertilità maschile sta affrontando a causa di fattori ambientali, e in un prossimo futuro possa crollare il tasso di natalità
12:00
Sala di Re Enzo
speakers

Superuomini? Quali scenari per migliorare geneticamente l’uomo

In un futuro davvero prossimo sarà possibile far nascere esseri umani con un corredo genetico praticamente perfetto (ma cosa significa perfezione, per una specie biologica?) disegnato da un computer. L’evoluzione dell’uomo diventa quindi controllabile dall'uomo stesso?
12:00
Aula delle Conferenze Società Medica Chirurgica di Bologna
speakers

La ricerca farmaceutica: l’intelligenza che genera salute

La medicina di precisione e la trasformazione digitale nelle Scienze della Vita sono in grado di cambiare radicalmente la storia delle patologie e rispondere sempre meglio alla domanda di salute. Si tratta di straordinarie innovazioni di prodotto che possono portare grandi benefici.
14:00
Casa Saraceni
speakers

L’imaging Intelligente. Big Data, Radiomica e Radiogenomica

Utilizzando in forme integrate i cosiddetti big data è stato possibile sviluppare la Radiomica e la Radiogenomica. L’insieme di queste informazioni nel futuro migliorerà la diagnosi, la prognosi e il trattamento di molte malattie.
14:00
Sala degli Atti
speakers

La nutrizione, i farmaci e il genere: mito o realtà?

Uomo e donna rispondono allo stesso modo a medesimo farmaco? La prevenzione si applica nello stesso modo a uomini e donne? Uomini e donne sono ugualmente suscettibili alle diverse patologie? Le differenze tra uomo e donna sono numerose, eppure le differenze in medicina ancora oggi non trovano il giusto ...
14:30
Sala di Re Enzo
speakers

La chirurgia delle cardiopatie congenite: evoluzione e complessità

Gli studi inerenti le terapie rigenerative, i processi di decellularizzazione dei biomateriali e terapie con cellule staminali potrebbero tuttavia ancora rivoluzionare la cardiochirurgia pediatrica. A cura di Intesa Sanpaolo
15:00
Sala della Cultura
speakers

Correggere e riscrivere il genoma umano: applicazioni e regole

Il recente episodio del biologo cinese che afferma di aver modificato il genoma di due bambini rendendo il cambiamento ereditario, risolleva un vecchio dibattito sulla liceità morale di praticare modifiche genetiche che andranno oltre la vita dell’individuo ed entreranno nel pool genico della specie.
15:00
Sala degli Atti
speakers

Vaccini: scienza e social media

Nonostante gli avanzamenti scientifici sono cresciute delle resistenze sociali ai vaccini. Durante questo intervento sarà presentata un’analisi del web sulle opinioni, sui linguaggi e sulle tendenze degli italiani in tema di vaccini; con particolare attenzione ai contenuti inseriti sui social e sui vari spazi di discussione.
16:00
Sala degli Atti
speakers

Il DNA dei Sardi: una chiave per spiegare le malattie umane

Usando alcuni esempi si mostrerà come certe caratteristiche genetiche distintive della popolazione sarda abbiano consentito una migliore comprensione delle basi genetiche e funzionali di malattie complesse, come quelle autoimmuni, e della storia evolutiva dei sardi e degli europei
16:00
Casa Saraceni
speakers

Invecchiamento, Alzheimer e Intelligenza Artificiale

La possibilità di un “servizio” ritagliato sul singolo malato che offra i numeri, le abitudini, i contatti, il modo ad esempio per rientrare nella propria abitazione. Non è una terapia in sé, ma si tratta un’azione proattiva per chi, a causa della malattia, inizia a perdersi.
16:30
Aula Absidale di Santa Lucia
speakers

2030: Odissea in ginecologia

Un viaggio immaginario nella ginecologia del futuro, ripercorrendo gli eventi del passato: da Luise Brown all’utero artificiale.
16:30
Sala di Re Enzo
speakers

Telemedicina: esperienza, stato dell’arte e futuro

La visione del futuro passa anche da scelte istituzionali e da un disegno più ampio, pensando a quali saranno le potenzialità delle connessioni come il 5G e partendo dal ruolo dell’Ospedale verso una continuità territoriale. A cura di Intesa Sanpaolo.
17:00
Aula delle Conferenze Società Medica Chirurgica di Bologna
speakers

Modello di collaborazione intelligente: il caso dell’insufficienza intestinale cronica benigna

L’evento illustrerà collaborazione virtuosa che, nel campo delle malattie rare, riunisce associazioni pazienti e centri d’eccellenza valorizzando così la rete che vede da un lato l’intelligenza diffusa dei pazienti esperti, dall’altro l’esperienza dei centri d’eccellenza e la rete nazionale delle malattie rare
17:00
Casa Saraceni
speakers

La Mente, la Città, l’Intelligenza

Le spiegazioni del funzionamento urbano riescono perfettamente analoghi ai modelli con i quali spieghiamo il funzionamento della mente. Si tenterà perciò di avanzare un’ipotesi circa la natura e la ragione di tale analogia.
18:00
Salone del Podestà
speakers

Cosa rischia il cuore di un atleta?

Come è possibile che eventi potenzialmente letali colpiscano giovani in condizioni di salute apparentemente eccezionali? Il problema riguarda lo sport in sé, oppure una condizione patologica preesistente sconosciuta all’atleta e non messa in evidenza dai medici prima che l’atleta stesso inizi l’attività sportiva? La tavola rotonda cerca di fare ...
10:00
Sala della Cultura
speakers

Innovazioni in chirurgia robotica e imaging 3D

La diffusione delle stampanti 3D stanno aprendo ulteriori scenari in cui il sodalizio tra tecnologia e chirurgo è diventato imprescindibile. Questo nuovo approccio chirurgico rappresenta solo l’inizio di una nuova era.
10:00
Stabat Mater
speakers

Colesterolo e dintorni: nuove regole e nuovi farmaci…10 domande calde per gli esperti

Negli ultimi anni il concetto di “valore normale” del colesterolo plasmatico è radicalmente cambiato. Si ritiene provato che non esista un unico “valore normale” ma diversi “valori desiderabili” di colesterolo, a seconda delle caratteristiche dei singoli individui e del loro profilo globale di rischio.
11:00
Sala della Cultura
speakers

Più Robot e meno Burnout per prevenire effetti collaterali in chirurgia

Il burnout ha un impatto negativo non solo sul benessere psicologico del medico ma anche sulla qualità del suo lavoro. Ridurne gli effetti aumenterebbe la motivazione e soddisfazione lavorativa dei medici e, al contempo, favorirebbe l’instaurarsi di una relazione più collaborativa tra medico e paziente.
11:00
Teatro Arena FICO Eatalyworld
speakers

Stili di vita per stare bene: i benefici dell’attività fisica

L’attività fisica è fattore essenziale di uno stile di vita sano. Recente è la scoperta degli effetti positivi a livello del sistema nervoso centrale, della possibilità di contrastare lo sviluppo di patologie croniche e degenerative.
11:30
Sala di Re Enzo
speakers

Le apnee ostruttive nel sonno: cause, effetti e cure

La sindrome delle apnee ostruttive nel sonno (OSAS) ha prevalenza del 2-4% nella popolazione generale. La diagnosi e la terapia devono essere coordinate tra diversi specialisti, in particolare neurologi, otorinolaringoiatri, dentisti, pneumologi, con il fine ultimo di garantire un intervento ottimale e completo.
12:00
Stabat Mater
speakers

I vaccini: psicologia, società e politica

Cosa determina l’atteggiamento verso i vaccini? Capire come si determinano le decisioni, può suggerire strategie efficaci per sostenere il successo delle politiche di salute pubblica specifiche di un dato Paese.
14:00
Aula Absidale di Santa Lucia
speakers

Inizia una nuova era. Prevenzione della Sindrome di Alzheimer?

L'Alzheimer è raramente una malattia neurodegenerativa monocausale. Si tratta di una sindrome con varie cause, la più importante delle quali è la patologia cardiovascolare, specie la pressione alta già dall'età media. Studi epidemiologici rigorosi mostrano che la prevenzione della demenza è possibile.
15:00
Stabat Mater
speakers

Le basi autoimmuni delle malattie neurologiche e mentali

La ricerca neuroimmunologica ha trovato solide prove del fatto che i neuroni possono essere il bersaglio di un attacco autoimmune e che in alcuni casi gli anticorpi contro le proteine sinaptiche sono responsabili dell’encefalite che può o meno essere associata al cancro (paraneoplastico).
15:00
Aula Absidale di Santa Lucia
speakers

Rischi di tossicità per la salute da cibo e integratori

L’alimentazione e più in generale tutto ciò che assumiamo è profondamente cambiato rispetto a tutta la storia precedente dell’umanità. Il principale problema è la “sicurezza” alimentare. Il secondo problema è il mercato degli integratori e degli estratti vegetali . Ma chi ne fa uso è a conoscenza dei possibili ...
15:30
Casa Saraceni
speakers

Da nuove tecnologie ricostruttive, nuove speranze per i bambini con tumori ossei

I due principali sarcomi ossei sono malattie rare che colpiscono i giovani, più della metà bambini. Strategie chirurgiche innovative hanno ampliato l’inventario delle opzioni ricostruttive. L’esperienza dell’Istituto Rizzoli rappresenta un punto di eccellenza di Bologna in ambito italiano, europeo e mondiale.
16:00
Sala della Cultura
speakers

La digitalizzazione del rapporto medico-paziente: luci e ombre

In che modo la salute digitale cambia il tradizionale rapporto medico-paziente e lo stesso insegnamento della medicina? L’evoluzione del rapporto medico-paziente verso un modello di processo decisionale condiviso è guidata dell’esigenza di mettere il paziente al centro del percorso di cura.
16:30
Casa Saraceni
speakers

BI-REX, l’industria 4.0 a servizio della salute

La tavola rotonda, che vedrà la partecipazione dei principali partner biomedicali di BI-REX, presenterà la roadmap del progetto e rifletterà sul significato per il nostro sistema socio-economico di cominciare a ragionare in termini di “Salute 4.0”. A cura di Intesa Sanpaolo.
16:30
Aula delle Conferenze Società Medica Chirurgica di Bologna
speakers

Dalla farmacogenetica alla medicina personalizzata e di precisione: sfide e opportunità

Il tumore stromale gastrointestinale prevede la rimozione della massa tumorale, seguita dal trattamento chemioterapico. La nuova frontiera della medicina personalizzata o di precisione prevede l’interrogazione di specifiche molecole che le cellule tumorali rilasciano nel sangue per comunicare tra loro. La ricerca sta cercando di capire se qui si trovi ...
17:00
Sala della Cultura
speakers

Big Data e Leggi sulla Privacy

La disponibilità di big nell’ambito sanitario ha diverse finalità: di cura, di ricerca scientifica, di medicina preventiva. La tutela del “corpo elettronico” sembra contrapporsi così a quella del corpo materiale. La definizione di un bilanciamento dei diritti diviene quindi necessaria.
17:00
Aula Absidale di Santa Lucia
speakers

L’acido urico e l’efficacia della mente: primo esempio di riciclaggio biologico dei rifiuti

L’acido urico è il prodotto finale della “digestione” delle proteine. Nell’uomo si ritiene che l’incremento dei livelli di acido urico abbia contribuito allo sviluppo della intelligenza e crescita motoria e proprio queste evidenze hanno generato la ipotesi che proprio i livelli plasmatici e tissutali di acido urico abbiano a ...
18:00
Salone del Podestà
speakers

Diete bislacche e dove trovarle

Il primo libro dedicato a una dieta fu pubblicato nel 1863: "A Letter on Corpulence Addressed to the Public". Da allora gli scaffali delle librerie hanno visto passare decine di migliaia o più di libri sulle diete. Che cosa dice la ricerca scientifica su tutte queste diete?
10:00
Stabat Mater
speakers

Le grandi spedizioni esplorative del cervello umano: come procedono e cosa si sta scoprendo

Lo sviluppo degli studi sul cervello è stato straordinariamente fecondo negli ultimi decenni. Gli USA e l’Europa hanno lanciato due megaprogetti (BRAIN Initiative; Human Brain Project) che hanno suscitato grande interesse sia tra i ricercatori sia tra i non addetti ai lavori. Come sono organizzati? Che accoglienza hanno avuto? ...
10:00
Sala della Cultura
speakers

I network internazionali come promotori della ricerca clinica

Attori dello sviluppo di network di ricerca scientifica internazionali non sono più solo i ricercatori, ma rappresentanti degli enti regolatori, delle istituzioni, della farmaceutica e, soprattutto, i pazienti che oggi hanno la possibilità di disegnare studi clinici ed avere un ruolo centrale nella disseminazione ed implementazione dei risultati. ...
11:00
Stabat Mater
speakers

Ventitré anni dopo Dolly: come usiamo la tecnologia della clonazione?

La clonazione si è rivelato un potente strumento nella ricerca di base per studiare la riprogrammazione del genoma. Le opportunità e i limiti biologici della tecnica, ancora da perfezionare, hanno spostato l’attenzione verso l’utilizzo della clonazione per generare modelli animali sia in campo zootecnico sia medico.
11:00
Sala della Cultura
speakers

Ologrammi della salute e della malattia

La realtà aumentata, ovvero la visualizzazione di ologrammi 3D in aggiunta alle informazioni del mondo circostante, rappresenterà uno dei prossimi balzi in avanti della Scienza Medica. A cura del Gruppo Ospedaliero San Donato.
11:00
Biblioteca d’Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale
speakers

L’ABC di webecome per prevenire i fattori di disagio nelle giovani generazioni

Una solida prevenzione e un’efficace educazione dei più giovani scaturiscono dall’alleanza tra la famiglia e la scuola: questa alleanza ha bisogno di strumenti sempre più evoluti e contenuti qualificati. A cura di intesa Sanpaolo
15:00
Istituti Anatomici
speakers

Tradizione e innovazione in chirurgia dell’anca, della colonna vertebrale e del piede all’Istituto Ortopedico Rizzoli

L’istituto Rizzoli è punto di riferimento mondiale per la ricerca, l’innovazione e l’assistenza. La chirurgia dell’anca si basa su interventi mini invasivi e conservativi. L’approccio mini invasivo a deformità quali alluce valgo e piede piatto sono il risultato di ricerca e innovazione in chirurgia del piede.

Speaker

Premi Nobel, medici e studiosi incontrano il grande pubblico, per spiegare i grandi temi scientifici del nostro tempo con un linguaggio chiaro e comprensibile

CREDITI FORMATIVI UNIVERSITARI

Festival della Scienza Medica, 9-12 maggio 2019
Per la partecipazione agli eventi del Festival della Scienza Medica potranno essere riconosciuti crediti formativi universitari, clicca sul bottone in basso per maggiori dettagli.

Gallery fotografica

Foto e immagini delle precedenti edizioni

Newsletter

Iscriviti e resta sempre aggiornato sulle notizie e le novità del Festival della Scienza Medica

PATROCINI&PARTNER

Il Festival della Scienza Medica si avvale del prezioso contributo di aziende, organizzazioni ed istituzioni che hanno scelto di sostenere il progetto con entusiasmo e partecipazione
Festival della Scienza Medica_Patrocini