14 Mar 2019

Istituto Ortopedico Rizzoli

Istituto Ortopedico Rizzoli

Biblioteca Scientifica | Via Giulio Cesare Pupilli, 1
Il complesso monastico di San Michele in Bosco, sui primi colli a sud di Bologna, è la sede storica dell’Istituto Ortopedico Rizzoli. Si tratta di un’area monumentale di straordinario valore architettonico e artistico, che ospita opere di oltre quattro secoli.

Tra gli ambienti peculiari di San Michele in Bosco, il chiostro ottagonale affrescato da Ludovico Carracci e da Guido Reni, l’ex refettorio dei monaci ornato da Giorgio Vasari, la biblioteca affrescata nel ‘600 da Domenico Maria Canuti.
Antica sede della “libreria” dei Monaci Olivetani, la Biblioteca sorge nelle aule cinquecentesche al primo piano del complesso. Del 1762 il maestoso mappamondo, realizzato avvalendosi delle descrizioni di cartografi e viaggiatori esperti. Il patrimonio librario rappresenta una delle più complete e rare collezioni esistenti in campo ortopedico.
Fa parte del complesso anche il Parco di San Michele in Bosco, creato a cornice della struttura sanitaria nel 1890, quando erano ancora in corso i lavori per adeguare l’antico monastero alle esigenze ospedaliere. Dal Belvedere si apre la vista su Bologna celebrata nell’arco dei secoli: “Sdraiati sotto querce imponenti gustiamo in silenzio una delle viste più estese dell’universo”, scrisse Stendhal, in visita a Bologna nel 1817.